HomeBOLLATESESpaccio tra Bollate e Senago, pusher si lancia dal ponte per scappare...

Spaccio tra Bollate e Senago, pusher si lancia dal ponte per scappare dalla Polizia

Controllo della polizia locale tra Senago e Bollate nei pressi del parco delle Groane dove pusher e clienti si incontrano per l’acquisto di una dose. Proprio qualche giorno fa vi abbiamo mostrato il filmato in cui in appena 20 minuti ben 12 clienti hanno comprato droga dal pusher all’interno del cantiere delle vasche di laminazione (qui il filmato). Gli agenti senaghesi hanno bloccato l’auto di alcuni pusher, uno di loro per scappare si è lanciato dal ponte della Brughiera. Hanno fatto un volo di oltre 5 metri per sfuggire alla Polizia Locale.

E’ accaduto nel primo pomeriggio. Gli uomini del Comandante Fabio Tagliabue di pattuglia sulla Sp119 hanno intercettato una mercedes con a bordo tre persone, una già nota per gravitare in ambienti di spaccio. Hanno intimato l’alt al veicolo, ma la Mercedes non si è fermata, anzi, ha cercato di speronare l’auto di servizio che arrivava dalla direzione opposta. Dopo aver dribblato il veicolo gli agenti si sono messi all’inseguimento.

È partita una corsa folle tra Senago e Garbagnate. La Mercedes si è schiantata contro il guard rail nei pressi della Brughiera. Il conducente e un altro soggetto, accerchiati dagli agenti si sono gettati nel vuoto a cinque metri d’altezza dal ponte della Brughiera, mentre il terzo fuggitivo scappava in direzione opposta. Un volo nel vuoto concluso, per uno dei fuggitivi, con gravi conseguenze. Il marocchino 28enne ha riportato una contusione multipla con fuoriuscita dell’osso dalla gamba.

Soccorso dal 118 è stato trasferito d’urgenza in ospedale per essere operato. E’ andata meglio all’altro acrobata che, nonostante l’altezza, è riuscito a scappare. L’auto è stata sequestrata e sono in corso tutti gli accertamenti del caso. A bordo sono state rinvenute alcune dosi di cocaina e numerose bottiglie d’alcol.

In tantissimi nei giorni scorsi avete commentato il nostro video (qui i vostri commenti). Molti hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine per iniziare ad arginare questo fenomeno sempre più evidente e sotto gli occhi di tutti. Un primo passo è stato finalmente fatto


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Grave incidente tra Ceriano e Rovello, tre feriti in un frontale | FOTO

È di pochi istanti fa l'incidente che si è verificato sulla Sp31, strada provinciale che da Ceriano Laghetto porta a Rovello Porro. Si...

Monza e Brianza, 380mila euro per migliorare sicurezza e impianti di videosorveglianza

"Migliorare la sicurezza sui territori, anche con con la realizzazione di nuovi impianti di videosorveglianza". È questo uno degli obiettivi fondamentali di Regione Lombardia...

Caronno: scoperta serra di marijuana in casa, 48enne ai domiciliari

Aveva allestito alcune stanze di casa come serre, con tanto di lampade solari, per la produzione di marijuana: è così finito in manette un...
Limbiate Istituto via pace

Limbiate, 26 insegnanti in isolamento nell’Istituto comprensivo di via Pace

A Limbiate ci sono 26 docenti in isolamento fiduciario nell'istituto comprensivo di via Pace. Sono 13 maestre della primaria di via Pace e 13...

Busto Arsizio, incidente sul lavoro: operaio 49enne muore schiacciato da un tornio

Nella mattinata di oggi, mercoledì 5 maggio, Christian Martinelli, operaio di 49 anni di Sesto Calende, è morto dopo essere rimasto schiacciato da un'enorme...
Bollatese Teva Nerviano lavoratori

La Teva di Nerviano chiuderà: molti lavoratori a rischio anche a Bollate e dintorni

Annunciata la chiusura della Teva di Nerviano: ci lavorano anche molti residenti del Bollatese. La Teva Italia di Nerviano chiuderà nel 2022, lasciando a casa...

Lombardia, approvata in consiglio regionale una mozione contro il coprifuoco

Nella giornata di oggi, martedì 4 maggio, il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione avanzata dal centrodestra circa l'abolizione del coprifuoco in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !