In coma dopo l’anestesia per intervento estetico, morta donna 39enne a Monza

Ospedale San Gerardo Monza E’ morta all’ospedale San Gerardo di Monza la donna 39enne di Desio finita in coma dopo l’anestesia per un intervento estetico in una clinica privata di Seregno.

Il dramma si è verificato all’inizio della settimana, quando l’impiegata si è recata nella clinica per l’intervento estetico programmato ai glutei.

Subito dopo l’iniezione dell’anestetico la donna è andata in arresto cardiaco. Sono subito scattati i soccorsi con il successivo trasferimento al San Gerardo la terapia intensiva.

Me le condizioni cliniche della paziente, critiche sin dall’ingresso in Terapia Intensiva Neurochirurgica si sono progressivamente aggravate nelle ultime ore.

“Le terapie neuroprotettive effettuate, in particolare l’ipotermia terapeutica, non sono state sufficienti a frenare l’evoluzione del danno cerebrale iniziato al momento dell’arresto cardiocircolatorio” -spiega una nota dell’Asst di Monza.

La paziente presenta da stamattina i criteri clinici di morte cerebrale.

I famigliari sono stati informati dell’evoluzione negativa del quadro clinico.

Il collegio medico legale si è riunito alle ore 10,35 questa mattina.

I famigliari hanno espresso volontà di donare gli organi.