Home BUONO A SAPERSI Coronavirus, la mappa in tempo reale sulla diffusione del virus dalla Cina

Coronavirus, la mappa in tempo reale sulla diffusione del virus dalla Cina

coronavirus mappaAGGIORNAMENTO (31 gennaio)  Atterrati a Malpensa i due casi accertati a Roma 

 

Aggiornamento (30 gennaio). Famiglia in rientro dalla Cina, sintomi da Coronavirus: 3 casi sospetti a Como

Una mappa che si aggiorna in tempo reale e che ci mostra i numeri e la diffusione del nuovo coronavirus.

E’ il progetto degli scienziati della Johns Hopkins University per osservare la diffusione mondiale dell’epidemia. Utilizza dati ufficiali forniti da fonti autorevoli, come l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

COME FUNZIONA

Nella mappa RAGGIUNGIBILE CLICCANDO QUI è possibile individuare i casi dei contagi, indicati chiaramente attraverso un pallino rosso. Più è vasta l’area segnalata in rosso e maggiore è la concentrazione delle vittime di contagio. In alto a sinistra è presente un riquadro con il numero dei contagiati, aggiornato anche in questo caso in tempo reale, con l’orario dell’ultimo aggiornamento.

In alto a destra è presente il riquadro che attesta il numero dei decessi e delle persone ricoverate. Sulla sinistra è possibile vedere in quali Paesi sono stati confermati casi di contagio. E’ inoltre presente un grafico che riporta l’andamento del contagio, in Cina e nel resto del Mondo.

IN AUMENTO ANCHE I CASI FUORI DALLA CINA

E’ in Cina che si concentra la maggior parte dei contagi e dei decessi. Nel giro di qualche settimana dalla sua comparsa nella città di Wuhan però il virus ha varcato i confini nazionali.

Confermati casi di Coronavirus anche in Francia, Thailandia, Australia, Stati Uniti, Germania, Canada e Vietnam. Come visibile sulla mappa sono in continuo aumento sia il numero di casi che i Paesi raggiunti dal virus. Il 27 gennaio l’Oms ha ammesso che il rischio globale derivante dal corona virus è “elevato”, correggendo i precedenti rapporti in cui si parlava di livello “moderato”.

C’è anche il rischio che presto si possa parlare di “emergenza sanitaria internazionale – ha sottolineato anche il ministro della Salute Roberto Speranza – Il nuovo virus è classificato di tipo B (come Sars e Polio) quanto a pericolosità, ma viene di fatto gestito come uno di classe A, al pari di colera e peste”.

I SINTOMI DEL CORONAVIRUS

I sintomi iniziali del cosiddetto virus cinese, il Coronavirus 2019-nCoV, sono molto simili a quelli influenzali. I principali sono febbre, tosse, difficoltà respiratorie, malessere generale. Nei casi più gravi, l’infezione può causare polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale e persino la morte.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Nuovo Sos del canile di Uboldo: “Ci serve aiuto per curare i cani”

Nuovo Sos dal canile "Una luce fuori dal lager" di Uboldo, che da quando è scoppiata l'emergenza Coronavirus sta attraversando grosse difficoltà nell'approvvigionamento di...

A Origgio e Uboldo arrivano i droni: li userà la polizia locale

In dotazione della polizia locale consorziata di Uboldo e Origgio stanno per arrivare due droni: serviranno per sorvegliare il territorio dall’alto in particolari circostanze,...

Limbiate, anziana finisce nel canale con il cane: liberata e poi sanzionata

Un’anziana donna di Limbiate ed il suo cane sono stati liberati dall’intervento dei Vigili del fuoco e della Polizia locale, dopo che erano rimasti...
Coda Esselunga

Coronavirus, code all’Esselunga di Garbagnate: “Sindaco, anche noi ingressi per cognome”

Lunghe code anche questa mattina all'ingresso dell'Esselunga di Garbagnate. La situazione è peggiorata anche dal fatto che Esselunga ha istituito ormai da una settimana, di...

Incendio a Novate Milanese nella notte, in fiamme una cantina

Incendio nella notte a Novate Milanese. Attorno alle 3 sono divampate le fiamme in una palazzina di via De Amicis. Ad allertare i Vigili...

Paderno, la missione di Rino: “Preparo e porto pizze e pasti gratis negli ospedali...

“Per noi rimanere chiusi è un danno, ma anziché stare a casa a piangerci addosso vogliamo dare la nostra mano a chi ci aiuta”....

Lentate, incidente con la motosega: rischia di perdere una mano

Un uomo di 65 anni rischia l’amputazione di una mano in seguito ad una grave ferita con la motosega che si è procurato questo...
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !