Home CRONACA - Coronavirus, ecco la nuova stretta decisa dal Governo Conte

Coronavirus, ecco la nuova stretta decisa dal Governo Conte

 Nuova stretta del Governo Conte per cercare di contenere l’epidemia da Coronavirus. L’ha annunciata ieri sera il premier ed è in fase di pubblicazione, nella forma di decreto, in queste ore.

Conte ha annunciato la stretta con una diretta sui social ieri dopo le 23, pochi minuti di discorso che hanno lasciato parecchi dubbi interpretativi, che soltanto oggi sono stati chiariti.

Il premier è stato molto chiaro nel sottolineare che negozi di alimentari e supermercati restano aperti senza limitazioni di orari, così da cercare di convincere i cittadini a non assieparsi in lunghe code fuori dai negozi.

Chiaro anche nell’affermare che farmacie e parafarmacie restano anch’esse aperte, mentre non c’è stata chiarezza su edicole e tabaccherie, al punto che questa mattina qualche attività nella nostra zona è rimasta chiusa nella convinzione che fosse scattato il divieto. Non è così: restano aperte le edicole in quanto servizio di prima necessità e lo stesso vale per le tabaccherie.

Più complessa la questione delle “attività strategiche”, che restano anch’esse ancora attive a livello aziendale: restano aperte l’industria alimentare, le attività agricole, le attività che producono tessuti per i vestiti da lavoro, le aziende chimiche, che lavorano materie plastiche, carta, alluminio… Restano aperte le aziende che hanno produzioni legate al mondo della sanità, così come quelle che forniscono elettricità, gas, ma anche aria condizionata…

Il decreto in fase di pubblicazione prevede invece il blocco totale delle slot machine, lo stop al gioco del lotto e a qualunque altro gioco e, a quanto pare, anche la vendita dei gratta e vinci.

Il tutto per esortare con ogni mezzo gli Italiani a restare nelle proprie case, perché solo restando chiusi in casa si può sconfiggere il virus. Ed è inevitabile che i primi effetti di questa politica partita ormai da quasi due settimane si vedranno presto. Anche se i numri dei contagi che vengono quotidianamente diffusi continuano a essere difficili da interpretare.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Auto si schianta contro un palo a Origgio, ragazzo salvo per miracolo

Si è salvato miracolosamente il giovane alla guida di un'auto che questo pomeriggio (27 febbraio) si è schiantato contro un palo della luce a...

Barlassina, Audi fuori controllo sfonda una recinzione | FOTO

Un uomo, questa mattina a Barlassina, ha perso il controllo dell’auto e ha demolito una recinzione infilandosi sotto le inferriate. L’incidente stradale si è...
Misinto civetta

Misinto, i pompieri di Lazzate liberano una civetta dal camino | VIDEO

I vigili del fuoco del distaccamento di Lazzate sono intervenuti questa mattina verso  le  7.30  a Misinto per salvataggio animale. I pompieri si sono...

Limbiate, i funerali di Luca Attanasio: l’ultimo saluto all’ambasciatore ucciso in Congo

Oggi a Limbiate, si sono tenuti i funerali di Luca Attanasio, l'Ambasciatore italiano tragicamente ucciso in un attentato nella Repubblica Democratica del Congo. Dopo...

Lombardia zona gialla, sabato 27 e domenica 28: centri commerciali chiusi, supermercati aperti

La Lombardia si prepara a vivere il suo ultimo weekend di zona gialla prima del passaggio alla zona arancione, che inizierà l'1 marzo. Bar e...
mascherine scuola

Studenti contro la scuole chiuse, il Tar del Lazio riconosce le carenze del Dpcm

La prima sezione del Tar Lazio si è pronunciata oggi sulla richiesta di sospensiva dell'ultimo Dpcm, dando  una grande soddisfazione a un gruppo di...
Annasio coda

Limbiate. in tantissimi per il saluto all’ambasciatore, la moglie: “tradito da qualcuno vicino” |...

  Questa mattina, fin dall'apertura della camera ardente nel  Municipio di Limbiate, alle 10, si è formata una lunga coda di  persone per rendere omaggio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !