Home Prima Pagina Zona rossa il 5 e 6 gennaio: centri commerciali chiusi, supermercati aperti...

Zona rossa il 5 e 6 gennaio: centri commerciali chiusi, supermercati aperti (anche all’Epifania)

Torna la zona rossa in tutta Italia per concludere le festività natalizie. Dopo Natale, Capodanno, ora è il turno dell’Epifania. Martedì 5 e mercoledì 6 gennaio tornano divieti, negozi chiusi e spostamenti limitati per contenere i contagi da coronavirus come indicato nel “Decreto Natale” del 18 dicembre. Poi il 7 e 8 gennaio l’Italia torna zona gialla. Confermato il coprifuoco tra le 22 e le 5 della mattina. Gli spostamenti per comprovati motivi di lavoro, salute o necessità sono sempre possibili. 

Invece i negozi saranno limitati nelle attività: bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie sono aperti soltanto per il servizio di asporto (entro le 22) e per il domicilio. Per questo le gallerie dei centri commerciali saranno chiuse, a eccezione degli ipermercati. Il Centro di Arese sarà chiuso a eccezione delle attività consentite (farmacie, librerie, tabaccherie, parrucchieri, fiorai, profumerie), l’Ipermercato Iper invece sarà aperto sia martedì che mercoledì dalle 8 alle 21. Il Carrefour di Limbiate sarà aperto dalle 7.30 alle 21 (ipermercato e negozi consentiti nella galleria). Dalle 9 alle 21 invece saranno gli orari del centro commerciale Brianza. Orari straordinari anche per Esselunga: martedì i suoi punti vendita saranno aperti dalle 7.30 alle 21 e all’Epifania dalle 9 alle 20. 

I trasgressori rischiano una multa da 400 a 1.000 euro (eventualmente aumentata fino a un terzo se la violazione avviene mediante l’utilizzo di un veicolo). Dal 7 gennaio per due giorni l’Italia sarà zona gialla con più libertà di spostamenti e negozi aperti. Da quel giorno in Lombardia partiranno anche i saldi (qui i dettagli). 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Novate lite spara panico

Inseguimento per le strade di Cogliate, spacciatore bloccato dai carabinieri

Inseguimento in sirena per le strade di Cogliate con l’arresto di uno spacciatore di droga. Nella serata di ieri i carabinieri della Sezione Radiomobile...
vendramin kobe bryant

Uboldo, il maestro Vendramin firma un dipinto murale dedicato a Kobe Bryant e Petrovic

A un anno dalla morte di Kobe Bryant, l’artista di Uboldo Fabrizio Vendramin ha completato un’opera bellissima che vede il grande campione di basket...
inter juve fuochi

Fuochi d’artificio prima di Inter-Juve: la Polizia denuncia due tifosi milanesi

Fuochi d'artificio accanto allo stadio di San Siro prima dell'inizio della partita: ieri a Milano la Polizia di Stato ha denunciato due cittadini italiani...
Saronno superiori

Scuola, le superiori tornano in presenza. Il commento degli studenti di Saronno | VIDEO

Da ieri lezioni in presenza anche negli istituti scolastici superiori di Saronno. La campanella è tornata a suonare anche per loro dopo quasi tre mesi...
Polizia Stradale

Incidente con un camion in galleria, traffico in tilt tra Bollate, Paderno Dugnano...

    Un grave incidente stradale  che vede coinvolto un autoarticolato è avvenuto pochi minuti fa lungo la tangenziale Nord di Milano, la Rho-Monza, tra le...

Caronno Pertusella, incendio nella notte: palazzo evacuato e due bambini ricoverati | FOTO

Paura nella notte tra lunedì 25 e martedì 26 gennaio a Caronno Pertusella. Un incendio è divampato intorno alle 4.30 in un appartamento in...

Saronno, nuova perizia sull’infermiera killer Laura Taroni: “Affascinata dalla morte, ma sana di mente”

  "Affascinata dalla morte". "Attratta dai farmaci, ma sana di mente". "Ben capace di realizzare mentalmente quali possano essere gli aspetti di disvalore relativi all'omicidio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !