HomePrima PaginaMorti all'ospedale di Saronno, confermato ergastolo a Leonardo Cazzaniga

Morti all’ospedale di Saronno, confermato ergastolo a Leonardo Cazzaniga

cazzaniga saronno
Leonardo Cazzaniga al processo (fotogramma da La vita in diretta Rai 1)

Ergastolo confermato per  il “dottor morte”. La Corte d’Assise d’Appello di Milano ha convalidato questa mattina la sentenza di condanna alla pena massima per Leonardo Cazzaniga, l’ex vice primario del Pronto Soccorso dell’ospedale di Saronno accusato di aver somministrato, tra il 2011 e il 2014, farmaci letali ai suoi pazienti.

Il medico è stato riconosciuto colpevole dell’omicidio di 8 pazienti, della suocera e dell’ex marito di Laura Taroni, l’infermiera sua amante già condannata in Appello a 30 anni. L’inchiesta “Angeli e demoni” sulle morti in corsia nel nosocomio saronnese aveva portato alla luce l’esistenza di un “protocollo” applicato sistematicamente da Cazzaniga con la complicità dell’amante. “Si dice che non mi sono mai pentito, ma come posso esserlo, se non ho contezza di aver ucciso?” aveva detto l’uomo il 23 febbraio scorso davanti ai giudici della Corte d’Assise d’Appello di Milano. In primo grado Cazzaniga era stato ritenuto responsabile dell’omicidio di 13 pazienti.

Per lui la sentenza di oggi ha confermato in gran parte quello che era stato disposto nel gennaio di un anno fa dai giudici del tribunale di Busto Arsizio. Entro 90 giorni saranno depositate le motivazioni della sentenza d’Appello.

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

A Caronno raffica di furti di biciclette. E qualcuno riconosce la sua per strada…

Due settimane fa è stato presentato il progetto “Fli”, promosso da Fnm, FerrovieNord e Trenord insieme con Regione Lombardia, che prevede la realizzazione di...

Lombardia, bus incendiato a Varenna. Il riconoscimento del Consiglio regionale a Mascetti e Lo...

Un lungo e affettuoso applauso di tutto il Consiglio regionale ha accolto Mauro Mascetti e Giovanni Lo Dato, ospiti questa mattina a Palazzo Pirelli nell’Aula del parlamento...

Uboldo, un euro a pizza per far tornare a sorridere Jessica

In questi giorni sono tutti mobilitati per aiutare Jessica Di Ciommo, la 28enne di Uboldo che si trova in stato vegetativo da quando è...

Rho, carabinieri inseguono auto che tenta di investirli, poi sparano per fermarla

I carabinieri di Rho hanno inseguito un veicolo in fuga e sparato per bloccarlo dopo che il conducente aveva speronato l’auto dei militari e...
Novate merce sequestrata

Novate Milanese, merce sequestrata nel magazzino da incubo | FOTO

Merce sequestrata nel magazzino-incubo a Novate Milanese. La Polizia locale novatese, al termine di un’indagine che aveva preso origine a fine maggio, ha compiuto settimana...
Bollate incendio box

Bollate, incendio nei box delle case comunali: preoccupazione tra i residenti

Incendio nei box delle case comunali a Bollate. E la preoccupazione cresce dopo questo episodio, dal momento che come riferiscono i residenti “La situazione di...
lentate vigili del fuoco

Lentate, ramo spezzato sul corridoio del Comune, intervento dei pompieri di Lazzate | FOTO

Il ramo di un grosso albero è caduto questa notte sul corridoio sopraelevato di collegamento tra i due edifici della sede del Municipio a...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !