HomePrima PaginaSaronno, il sindaco scrive al prefetto: "Pronti ad accogliere profughi afghani"

Saronno, il sindaco scrive al prefetto: “Pronti ad accogliere profughi afghani”

Persone in fuga all’aeroporto di Kabul, 20 agosto 2021 (Photo by Wakil KOHSAR / AFP)

«Siamo pronti ad accogliere alcune famiglie di profughi dall’Afghanistan». Lo ha annunciato il sindaco di Saronno, Augusto Airoldi che ieri ha scritto al vice prefetto di Varese, Fabio De Fanti, comunicando la disponibilità della città degli amaretti ad individuare spazi idonei per accogliere un numero, sebbene limitato, di famiglie in fuga dal paese piombato nel caos dopo la presa del potere dei talebani, il 15 agosto scorso. Da allora, tra disordini crescenti, gli Stati Uniti insieme ad altri paesi occidentali, tra cui l’Italia, hanno avviato un ponte aereo umanitario dall’aeroporto di Kabul per evacuare connazionali e collaboratori locali in pericolo di vita. Ancora ieri all’aeroporto di Fiumicino di Roma sono atterrati 200 rifugiati poi trasferiti nel centro militare di Roccaraso, in Abruzzo, per osservare il periodo di quarantena obbligatoria. Nel frattempo, Governo e Anci – l’Associazione nazionale dei comuni italiani – sono al lavoro per organizzare i ricollocamenti dei profughi sul territorio.

«I sindaci italiani sono pronti a fare la loro parte nell’accogliere le famiglie afghane. – le parole del sindaco di Prato Matteo Biffoni, delegato Anci per l’immigrazione – Non c’è tempo da perdere, sappiamo bene come i civili che hanno collaborato con le nostre missioni in Afghanistan oggi siano in forte pericolo, soprattutto donne e minori. Il Governo si sta muovendo per salvare vite umane, attraverso l’azione delle prefetture sul territorio e i sindaci mettono a disposizione la propria esperienza, per questo abbiamo scritto al ministro dell’Interno Lamorgese e abbiamo avvisato il ministero della Difesa”.

Da Saronno a Varese, sì dei comuni all’accoglienza dei profughi afghani

Il via libera dell’amministrazione di Saronno ad accogliere i profughi afghani è in linea con quanto deciso da altri comuni della provincia, incluso il capoluogo Varese. «Della crisi Afghana ci interessa, in questo momento, il dramma umanitario – commenta il sindaco Airoldi – Non perché vogliamo evitare domande su quanto accaduto in quel martoriato Paese negli ultimi vent’anni o sulle responsabilità che, in quanto occidentali, portiamo. Piuttosto perché le sconvolgenti immagini rilanciate dai circuiti internazionali, che raccontano, probabilmente, solo uno scampolo di quello che sta realmente accadendo, interpellano direttamente il nostro essere donne e uomini che vivono in un Paese conquistato alla democrazia e al rispetto dei diritti fondamentali da chi ha pagato con la vita per noi». Resta ancora da stabilire la capienza totale degli spazi per l’accoglienza e i tempi effettivi di realizzazione.

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

draghi green pass

Obbligo di Green pass al lavoro, tutte le regole del nuovo decreto

E’ stato approvato ieri il nuovo decreto del Governo che estende l’obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori, dal settore pubblico a quello...
prima pagina notiziario

Dolore per la morte di 3 giovani donne; il tram tra Garbagnate, l’ex Alfa...

Il nuovo numero del Notiziario si apre con tre storie tragiche che hanno per protagoniste tre giovani donne. Vicende molto diverse tra loro ma...

Nubifragio su Milano e Malpensa, voli dirottati dieci persone salvate dai Vigili del fuoco...

I vigili del fuoco stanno intervenendo con diverse squadre nei comuni limitrofi all’aeroporto intercontinentale di Malpensa per diversi allagamenti. Risultano allagati alcuni sottopassi e...
Genova pestaggi Novate

Pestaggio a Genova, indagini a Novate Milanese

Pestaggio a Genova, le indagini passano anche da Novate. E’ passata anche da Novate una lunga indagine della Polizia di Stato per far luce su...

Saronnese, Uboldo imita Garbagnate: arriva la ciclabile

E’ in arrivo una pista ciclabile che metterà in sicurezza i pedoni e ciclisti che transitano ogni giorno sulla Saronnese a Uboldo. All’intervento la...

Paderno Dugnano, sopralluogo sul ponte chiuso: arriva l’Esercito

È arrivata una delegazione dell’Esercito a Paderno Dugnano che non è passata inosservata agli occhi dei più attenti. Nella mattina di oggi, giovedì, hanno...

Paderno, auto rimane chiusa nel passaggio a livello: altre code in centro

Auto intrappolata in un passaggio a livello di Paderno Dugnano, nuove code in centro anche questa mattina. I disagi si sono aggiungono a quelli...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !