Home Prima Pagina Capodanno: botti vietati a Baranzate, Cormano, Cesate e Paderno

Capodanno: botti vietati a Baranzate, Cormano, Cesate e Paderno

È iniziato il conto alla rovescia verso il nuovo anno e le Amministrazioni comunali fanno scattare i divieti ai botti oppure si appella al buon senso dei cittadini. Rimane da chiarire chi verificherà l’effettiva osservanza di queste ordinanze e chi provvederà a fare multe ai trasgressori. 

A Cesate è scattata l’ordinanza anti botti fino al 6 gennaio: “Questo al fine di tutelare il diritto di tutti alla salute e alla tranquillità, prevenendo comportamenti che possono arrecare danni o determinare disagio a persone e agli animali”. Un anno fa un ragazzo ha perso una mano poco dopo la mezzanotte del nuovo anno per aver sparato un petardo (clicca qui per l’articolo).

Un’ordinanza simile è in vigore fino all’Epifania anche a Baranzate e Cormano che vieta l’uso di fuochi di artificio, petardi, mortaretti e artifici esplodenti in genere. L’obiettivo è quello di tutelare la sicurezza e l’incolumità delle persone e degli animali.

Fuochi e botti banditi anche a Paderno Dugnano come previsto dal regolamento di Polizia Urbana, in questi giorni l’Amministrazione comunale ha promosso la campagna “No ai botti, sì ai biscotti”, pensata per gli amici a quattro zampe. Perché il Capodanno rischia di trasformarsi in vero terrore anche per gli animali, come successo nel canile padernese la notte di San Silvestro. Alcuni cani si sono feriti a sangue per la paura causata dai botti (clicca qui per l’articolo). 

Non divieti ufficiali ma appello al buon senso a Ceriano Laghetto, Lazzate e Solaro. Lo stesso a Bollate nessun divieto, ma un appello: “Anche quest’anno l’Amministrazione comunale si appella al senso di responsabilità individuale e collettivo e al senso civico di ognuno, invitando a festeggiare il Capodanno senza i botti. Nel rispetto di anziani, bambini e animali”.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
sesto droga tangenziale

Sulla Tangenziale Nord con 115 kg di hashish in auto, 25enne arrestato

I carabinieri di Bresso hanno arrestato ieri un 25enne albanese fermato sulla Tangenziale Nord alla guida di un’auto con 115 kg di droga a...
snam Covid 19

Covid: l’incendio è scoppiato, ecco i numeri della nostra zona

La seconda ondata della pandemia è arrivata anche nei nostri comuni. Settimana scorsa scrivevamo che stava arrivando, ora possiamo affermare che è arrivata, perché...

Allenamenti consentiti anche negli sport di squadra, ma con distanziamento

Parziale dietro-front di Regione Lombardia sulle attività sportive di squadra: gli allenamenti tornano ad essere consentiti con il distanziamento. Dopo le numerose proteste che si...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !