HomePrima PaginaOspedale di Saronno: dopo l'emergenza coronavirus ancora chiuse Ostetricia, ginecologia e pediatria

Ospedale di Saronno: dopo l’emergenza coronavirus ancora chiuse Ostetricia, ginecologia e pediatria

opedale Saronno maternitàOspedale di Saronno: il Polo materno-infantile non torna.

Che futuro si prospetta per il Polo materno infantile dell’ospedale di Saronno, ossia per Ostetricia, Ginecologia e Pediatria?

La domanda è lecita, dato che da qualche mese, durante l’emergenza coronavirus, l’intero polo è stato trasferito da Saronno a Busto e al momento non si prospetta alcun ritorno, anzi, hanno cominciato a circolare voci di una possibile chiusura definitiva di tale Polo a Saronno.

Ostetricia, ginecologia e pediatria da Saronno a Busto 

Noi, per non affidarci alle voci e avere chiarimenti, abbiamo contattato direttamente l’addetta stampa dell’Asst Valle Olona, la quale ci ha (curiosamente) rimandato a un’intervista rilasciata nei giorni scorsi dal Dg dell’Asst Valle Olona Eugenio Porfido ad altra testata (!)  nella quale il Direttore generale spiega, a proposito del Polo, che “Per il momento viene confermato l’accorpamento con Busto Arsizio, sperando di poter colmare nel prossimo futuro con nuove assunzioni i posti vacanti”, parlando poi di potenziamento dei consultori e della figura dell’ostetrica di famiglia.

Affermazioni quelle del Dg che non possono certo tranquillizzare nè dissipare le voci e le preoccupazioni su un possibile non ritorno del Polo materno infantile in città.

Meglio sarebbe stato per il nostro ospedale sapere che c’è un preciso piano di rientro, con date certe e garanzie, senza affidarsi all’incognita della speranza di nuove assunzioni.

Chi ha buona memoria, infatti, ricorderà che lo scorso anno su queste stesse pagine eravamo stati profeti di sventura: avvertivamo i saronnesi di fare molta attenzione proprio al Polo materno infantile, poiché nella vicina Bollate era stato proprio questo il primo passo che aveva portato (nel giro di alcuni anni) alla chiusura dell’ospedale; prima avevano chiuso Ostetricia, Ginecologia e Pediatria trasferendole a Garbagnate, poi avevano detto che senza tali reparti Bollate non si poteva più classificare come ospedale e così, passo dopo passo, avevano chiuso tutti i reparti trasformandolo nell’attuale Pot, un insieme di ambulatori territoriali e uffici sicuramente utili, ma non certo un ospedale. Porfido definisce “solo chiacchiere” le voci di una chiusura dell’ospedale e parla di futuri investimenti.

Bene, ma non dimentichiamo che Bollate è stato chiuso poco dopo aver investito nelle nuove sale operatorie e nel nuovo Pronto soccorso: più che programmare investimenti, oggi è necessario riportare in città tutti i reparti.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Senago De Gasperi

Senago: la chiusura di via De Gasperi porterà code per chi scende da...

Da domani, lunedì 26 luglio, scatta a Senago la chiusura di un tratto della via De Gasperi, con contestuale apertura della nuova bretellina (via...
gianetti consiglio

Solaro, i lavoratori Gianetti ospiti in consiglio comunale: c’erano ordini per un anno

I lavoratori della Gianetti Ruote sono stati ospitati venerdì sera dal consiglio comunale di Solaro che ha approvato all'unanimità  una mozione di sostegno alla...
Gallarate maltempo

Temporale e vento forte domenica mattina, danni ingenti a Gallarate | FOTO

Temporale e vento forte questa mattina, domenica 25 luglio a Gallarate, dove i Vigili del fuoco del comando provinciale di Varese sono impegnati in...
Paderno Dugnano auto albero

Paderno Dugnano, auto contro albero 39enne grave a Niguarda | FOTO

I vigili del fuoco sono intervenuti questa notte a Paderno Dugnano in viale Europa per un’auto finita fuori strada e contro un albero. L’allarme è...
Esselunga Solaro

Solaro, ruba 4 bottiglie di whiskey e aggredisce la guardia, ragazza arrestata

I carabinieri di Solaro hanno arrestato in flagranza di reato una giovane ragazza senza fissa dimora, che aveva appena rubato 4 bottiglie di whiskey...

Sacchi col microchip, a Caronno differenziata all’80%, ma aumentano i rifiuti abusivi

Il sacco col microchip, tanto contestato a Caronno Pertusella, ha migliorato il sistema di raccolta, precorrendo i tempi rispetto alle nuove direttive statali sullo...

Limbiate, bimbo precipita da un balcone: portato in ospedale

Momenti di apprensione questa mattina per le sorti di un bambino caduto dal balcone. È successo in pieno centro città. L'abitazione è infatti proprio di...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !