HomePrima PaginaCovid, alla Corte Cova di Caronno ospiti e parenti si ritrovano nella...

Covid, alla Corte Cova di Caronno ospiti e parenti si ritrovano nella ‘stanza degli abbracci’ I VIDEO

 

La nuova ‘stanza degli abbracci’ della Rsa di Caronno

“L’Italia rinasce con un un fiore”… ma anche con gli abbracci. Come nello spot del regista Giuseppe Tornatore sulla campagna di comunicazione per la vaccinazione anti-Covid 19, così gli abbracci riempiono il centro anziani ‘Corte Cova’ a Caronno Pertusella. La struttura gonfiabile, inaugurata la settimana scorsa, permette ai 43 ospiti della Rsa di incontrare da vicino i propri parenti senza il rischio di contagio. “Ci vediamo quasi come fosse dal vivo – racconta la figlia di un ospite – possiamo guardarci e toccarci da vicino, prima dal vetro non ci si sentiva neanche”. La stanza degli abbracci è un gonfiabile con all’interno una plastica e dei manicotti. “Vedere il parente che riesce ad inserire le mani – commenta la direttrice amministrativa della Rsa, Susanna Cattaneo – ad accarezzare, a sentire il calore dell’ospite è un’emozione fortissima”.

Nella casa di riposo cittadina, ormai dall’inizio della seconda ondata, erano state vietate le visite dei parenti anche dietro il vetro (sistema adottato in estate): un trauma per gli anziani, che non potevano più vedere i familiari se non attraverso i mezzi tecnologici. Prima di Natale, l’amministrazione comunale ha deciso di utilizzare per questo progetto i fondi statali stanziati per affrontare l’emergenza. “L’idea è partita dalla cooperativa che gestisce la Rsa Casa Cova – ricorda il sindaco di Caronno Pertusella, Marco Giudici, abbiamo deciso di finanziare questo progetto, siamo contenti anche perché sappiamo essere pienamente utilizzato”. E sulla campagna di vaccinazione in città aggiunge: “Siamo ancora in attesa che l’Ats ci dia indicazioni in merito. Abbiamo dato l’autorizzazione ad utilizzare alcune strutture comunali, come la scuola ‘Dante Alighieri’ (attualmente non utilizzata) e mobilitato la protezione civile locale”. Sempre in dicembre una ‘stanza degli abbracci’ era stata inaugurata nella Rsa di Bollate.

Intanto sul fronte dei contagi ieri si sono registrati 18 nuovi casi tra Saronno e Caronno Pertusella: in totale 1.235 caronnesi sono stati contagiati dall’inizio della pandemia.

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Solaro pasolini

Solaro, omaggio a Pasolini, con mostra, proiezione e due conferenze

Una mostra, una proiezione e due conferenze per conoscere meglio il genio di Pierpaolo Pasolini a 100 anni dalla sua nascita. L’iniziativa è promossa...

Anche Gerenzano ha il suo Valentino: campione di minimoto premiato dal sindaco

Anche Gerenzano ha il suo Valentino Rossi: è la giovane promessa Valentino Sponga, 13 anni, pilota di moto che con passione e determinazione sta...
Garbagnate PD Macrì

Garbagnate, il Pd si porta avanti, presentato il candidato sindaco per il 2022

Il Partito democratico di Garbagnate ha presentato oggi il candidato sindaco per le elezioni comunali che si svolgeranno nella primavera del 2022. L’assemblea degli iscritti...

Petizione popolare a Caronno: “Vogliamo un parco e un’area cani”

Al via la raccolta firme per trasformare in parco giochi e area cani il boschetto tra via Nino Bixio e via Bainsizza a Caronno...

Bollate, volontari al lavoro nel weekend per togliere le scritte dai muri

Un fine settimana impegnativo quello dei volontari guidati da Alessandro Parisi, coordinatore della Velostazione di Bollate, che si sono dedicati alla pulizia dei muri...

Saronno, Caronno, Origgio, Uboldo, Gerenzano, Cislago: in 800 col reddito di cittadinanza ma senza...

Nella zona del Saronnese sono 798 i percettori del reddito di cittadinanza, dei quali lavora solo qualche decina. Tutta colpa di una legge troppo...
rovello porro

Quattro camion rubati a Seveso per bloccare le strade di Rovello e assaltare il...

Una banda di malviventi ha rubato quattro camion per la raccolta rifiuti di Gelsia Ambiente stanotte a Seveso per mettere a segno l’assalto al...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !