Home Prima Pagina Covid, alla Corte Cova di Caronno ospiti e parenti si ritrovano nella...

Covid, alla Corte Cova di Caronno ospiti e parenti si ritrovano nella ‘stanza degli abbracci’ I VIDEO

 

La nuova ‘stanza degli abbracci’ della Rsa di Caronno

“L’Italia rinasce con un un fiore”… ma anche con gli abbracci. Come nello spot del regista Giuseppe Tornatore sulla campagna di comunicazione per la vaccinazione anti-Covid 19, così gli abbracci riempiono il centro anziani ‘Corte Cova’ a Caronno Pertusella. La struttura gonfiabile, inaugurata la settimana scorsa, permette ai 43 ospiti della Rsa di incontrare da vicino i propri parenti senza il rischio di contagio. “Ci vediamo quasi come fosse dal vivo – racconta la figlia di un ospite – possiamo guardarci e toccarci da vicino, prima dal vetro non ci si sentiva neanche”. La stanza degli abbracci è un gonfiabile con all’interno una plastica e dei manicotti. “Vedere il parente che riesce ad inserire le mani – commenta la direttrice amministrativa della Rsa, Susanna Cattaneo – ad accarezzare, a sentire il calore dell’ospite è un’emozione fortissima”.

Nella casa di riposo cittadina, ormai dall’inizio della seconda ondata, erano state vietate le visite dei parenti anche dietro il vetro (sistema adottato in estate): un trauma per gli anziani, che non potevano più vedere i familiari se non attraverso i mezzi tecnologici. Prima di Natale, l’amministrazione comunale ha deciso di utilizzare per questo progetto i fondi statali stanziati per affrontare l’emergenza. “L’idea è partita dalla cooperativa che gestisce la Rsa Casa Cova – ricorda il sindaco di Caronno Pertusella, Marco Giudici, abbiamo deciso di finanziare questo progetto, siamo contenti anche perché sappiamo essere pienamente utilizzato”. E sulla campagna di vaccinazione in città aggiunge: “Siamo ancora in attesa che l’Ats ci dia indicazioni in merito. Abbiamo dato l’autorizzazione ad utilizzare alcune strutture comunali, come la scuola ‘Dante Alighieri’ (attualmente non utilizzata) e mobilitato la protezione civile locale”. Sempre in dicembre una ‘stanza degli abbracci’ era stata inaugurata nella Rsa di Bollate.

Intanto sul fronte dei contagi ieri si sono registrati 18 nuovi casi tra Saronno e Caronno Pertusella: in totale 1.235 caronnesi sono stati contagiati dall’inizio della pandemia.

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Polizia

Rho, trovati in casa più di 5kg di droga e 20mila euro in contanti:...

Nella giornata di ieri, mercoledì 3 marzo, gli agenti della questura di Rho hanno arrestato tre albanesi, due uomini e una donna, di 34...

Uboldo come Caronno: arriva l’Isola del Riuso per riciclare i rifiuti

Anche Uboldo, come Caronno Pertusella, avrà la sua isola del riuso. Non sarà proprio uguale, né delle medesime dimensioni, ma la finalità è la...
Lazzate Henkel

Crisi Henkel, con la chiusura di Lomazzo a rischio anche il maxi magazzino di...

Non solo la chiusura confermata dello stabilimento Henkel  di Lomazzo, ma anche l'ipotesi di un forte ridimensionamento del nuovissimo magazzino di Lazzate.  Pessime notizie...
Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !