HomeBRIANZATrovato morto ad Origgio, famigliari e amici: "Giustizia per Simone"

Trovato morto ad Origgio, famigliari e amici: “Giustizia per Simone”

simone mattarelli
famigliari e amidi davanti al Tribunale di Busto

Tanti amici di Simone Mattarelli si sono riuniti ieri davanti al Tribunale di Busto Arsizio, affiancando genitori e fratello del 28enne di Lentate sul Seveso trovato morto impiccato in una ditta di Origgio il 3 gennaio scorso. Chiedono “Giustizia per Simone” e non credono all’ipotesi del suicidio, per questo la famiglia si oppone all’archiviazione del caso proposta dalla Procura di Busto che indaga sulla vicenda.
Quello che è successo nella notte del 3 gennaio scorso lascia ancora molti interrogativi aperti. Di sicuro c’è che Simone Mattarelli è fuggito a un posto di controllo dei carabinieri di Desio. C’è stato quindi un inseguimento che ha coinvolto diverse pattuglie dei carabinieri tra Brianza, Comasco, Saronnese, fino a quando il corpo di Simone è stato trovato senza vita ad Origgio.

“Simone aveva mille motivi per vivere e nessuno per togliersi la vita: aveva una ragazza con la quale stava per andare a convivere, aveva un lavoro stabile, aveva ricevuto una cospicua eredità ed era amato da tutti” -sostengono amici e famigliari di Simone. Per il medico legale -riporta il quotidiano Il Giorno- non ci sono elementi per dubitare che si sia trattato di un suicidio, a seguito dell’assunzione di un’elevata dose di droga nelle ore precedenti alla sua morte. Ma a risultati diversi sono invece arrivate le due perizie medico legali e una tossicologica affidate ai consulenti nominati dai famigliari. “Quanto alle cause della morte, la conclusione è che Simone non si è suicidato e prima di morire ha subito un’aggressione a cui ha cercato di reagire – ricostruisce l’avvocata Minotti – Sul suo corpo sono presenti lesioni, anche interne, da ricondurre a traumi subìti e tentativi di difesa”.
Tra le richieste formulate dai famigliari di Simone anche quella di una perizia sulla posizione in cui è stato trovato il corpo ormai senza vita di Simone, l’analisi dell’eventuale materiale presente sotto le unghie e l’acquisizione delle registrazioni dei colloqui tra le centrali operative dei carabinieri durante quella tragica notte.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

neve trattore

Meteo: arriva la neve in Lombardia, ecco quanta ne scenderà, zona per zona

Tutte concordi le previsioni meteo nell'annunciare l'arrivo della neve nella giornata di domani, mercoledì 8 dicembre. Sono previste precipitazioni importanti con accumuli sulle strade...
treno vuoto

Ragazze violentate in treno e in stazione, uno degli arrestati è di Garbagnate, l’altro...

E’ di Garbagnate uno dei due violentatori del treno arrestati qualche giorno fa dopo i due episodi ravvicinati sulla linea Milano-Saronno e in una...

Bimba di 18 mesi uccisa a Cabiate, condannato all’ergastolo l’ex compagno della madre

La Corte d'Assise di Como ha condannato all'ergastolo Gabriel Robert Marincat, 26enne di Camnago, frazione di Lentate Sul Seveso, per l'omicidio della piccola Sharon,...
Michele Esposito Limbiate

Limbiate, pizzaiolo morto travolto dal forno, oggi i funerali a Portici

Si svolgeranno oggi, 7 dicembre a Portici (Na) nella chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio, i funerali di Michele Esposito, il pizzaiolo di...
Cormano regista David Donatello 2022

Cormano, una regista in corsa per il David di Donatello 2022

Una regista di Cormano è in corsa per il David di Donatello 2022. Tra le opere selezionate dall’Accademia del Cinema Italiano per il prestigioso David...
Saronno verde

Saronno prima in provincia per consumo di suolo, la denuncia di Legambiente

Saronno in cima alla classifica provinciale per consumo di suolo. E’ quanto sottolinea Ambiente Saronno Odv, il circolo locale di Legambiente, a conclusione della...

Senago, un lungo lavoro dei Vigili del fuoco per liberare la strada per Cesate...

Dopo oltre due ore di lavoro da parte dei Vigili del fuoco con l’intervento di un’autogrù, la strada di collegamento tra Senago e Cesate...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !