Consiglio comunale alla stazione per dire No allo spaccio

Il Consiglio comunale di Ceriano Laghetto si sta svolgendo in questo momento, ma la sua collocazione non è, questa volta, la solita aula consiliare, bensì il parcheggio davanti alla stazione delle Ferrovie Nord Ceriano-Groane sulla linea Saronno-Seregno in frazione Villaggio Brollo.

Una scelta quella di convocare qui la seduta consiliare che è stata dettata dalla forte volontà dell’amministrazione di porre un freno allo spaccio di droga che avviene nei boschi cerianesi delle Groane.

I drogati arrivano in treno (come mostrato recentemente perfino da un servizio di Striscia la notizia), scendono alla stazione di Ceriano e s’incamminano verso i boschi per acquistare la loro dose di morte. uno spettacolo deprimente e un commercio illegale a cui Ceriano vuole che si ponga fine, ma il Comune da solo non ha i mezzi per ottenere questo risultato, occorre un grosso impegno su più versanti.

Da qui la decisione forte di convocare, d’ora in poi, il Consiglio comunale sempre nel parcheggio della stazione come gesto simbolico, fino a quando il problema non verrà risolto.

La seduta si è aperta con l’esibizione del gruppo rap cerianese Mar mellata gang, una presenza voluta fortemente per mostrare che, come ha spiegato il sindaco, qui non c’è solo droga ma anche ragazzi in gamba.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.